Login

Nome utente:

Password:


Password persa?

Foto dall'Album

Un momento della presentazione
Presentazione del prof. Pietro Mastrocola

Social Network

Il mio Canale

Il mio Profilo 

Seguimi su FACEBOOK

Cerca nel Sito

Contatore visite


(1) 2 3 4 ... 11 »
• Cultura : Il volo dell'usignolo verso Selene - di Antonio Pellegrino - novembre 2015
Inviato da Antonio Pellegrino il 23/5/2017 23:30:00 (738 letture)

 


Il volo dell'usignolo verso Selene



Tanto leggero è l’amico mio usignolo

che, di ritorno dai suoi errabondi voli,

plana sul nespolo e si accoccola su un fragile rametto

che, pur mosso dal vento, il suo peso non piega,

 con esso si dondola come su un’altalena

e, guardingo, osserva intorno, batte, a tratti, le ali

come per riprendere il volo, poi resta lì fermo

e, scrollando, ogni tanto, il manto di penne,

rotea il capo, annusa l’aria, come sospeso,

e, a mo’ di adusato asceta, pensa:


Leggi tutto...
• Cultura : Aforisma n° 270 di Antonio Pellegrino
Inviato da Antonio Pellegrino il 22/5/2017 12:00:00 (14 letture)


Il mio Aforisma, di qualche anno fa, n° 270:



Una volta, i due, o più, che si parlavano

si guardavano
negli occhi,

oggi mentre uno parla gli altri sono persi nello smartphone,

si
suole dire che navighino.


• Cultura : Aforisma n° 284 di Antonio Pellegrino
Inviato da Antonio Pellegrino il 20/5/2017 10:20:00 (15 letture)


Il mio ultimo Aforisma, il n. 284



Si provi, una volta tanto, ad aggiungere a Internet

una
scintilla del “sapere proprio”,

invece di utilizzare con ossessivi copia /
incolla il “suo sapere”:

la conoscenza non abbia solo fondamenta rievocative

ma
anche evocative, in continuo progress.






• Cultura : Aforisma n° 281 di Antonio Pellegrino
Inviato da Antonio Pellegrino il 16/5/2017 11:20:00 (22 letture)


Il n° 281 è uno dei miei ultimi aforismi:







Internet?

"
Un contenitore vuoto che in tutti produce
la sensazione di un apprendimento veloce,

quindi l'illusione di "sapere",

ma, i più, nulla, o poco,  sanno, e quello che sanno è un sapere volatile.


Il sapere è, prima di tutto, sapersi;

è elaborazione lenta e faticosa della
propria "irripetibile" identità".



***

P.S. - Bello, il film di P. Genovese "Perfetti sconosciuti",

significativa metafora sul tema base dei miei aforismi 281 e 283.






• Cultura : Aforisma n° 283 di Antonio Pellegrino
Inviato da Antonio Pellegrino il 13/5/2017 20:30:00 (29 letture)

 


Il mio ultimo aforisma, il n° 283:






Gli Smartphone e i Social Network

sono la vera bomba nucleare

del
nostro Tempo,

sono la vita ridotta a “vita virtuale”,

ombra triste di se stessa
:


è l’implosione
dello spirito prima,

poi l'esplosione di tutto.



***



P.S. - Bello, il film di P. Genovese "Perfetti sconosciuti",

significativa metafora sul tema base dei miei aforismi 283 e 281.





(1) 2 3 4 ... 11 »

Acquisto libri

Lontana è la primavera
Antonio Pellegrino
LONTANA E' LA PRIMAVERA
Book Sprint Editore - 2012
€ 12.30

Clicca sulla copertina
per l'acquisto del libro
on line



Altri racconti
Antonio Pellegrino
ALTRI RACCONTI
Aletti Editore -  2012
€ 14.00

Clicca sulla copertina
per l'acquisto del libro
on line



Immacolata Solitudine

Antonio Pellegrino
IMMACOLATA SOLITUDINE
Albatros -  2011
€ 11.50

Clicca sulla copertina
per l'acquisto del libro
on line



Itinerario verso l'io 
Antonio Pellegrino
ITINERARIO VERSO L'IO
Albatros -  2010
€ 12.50

Clicca sulla copertina
per l'acquisto del libro
on line